La Foresta Pietrificata

Ho già pubblicato in passato un articolo relativo a questa pietra, tratto dalle Carte degli Alleati di Cristallo di Naisha Ahsian (potete trovarlo Qui). Ora aggiungo le informazioni tradotte dal libro “The Book of Stones” di Robert Simmons e Naisha Ahsian.

Legno Pietrificato

Parole Chiave: Crescita costante, Corpo forte, Evocazione di Vite Precedenti o Sincroniche, Pazienza, Pace interiore.

Elemento: Terra

Chakra: Radice (Primo), Terzo Occhio (Sesto).

Il Legno Pietrificato (chiamato anche legno fossilizzato o legno agatizzato) è un membro della Famiglia dei Quarzi, un minerale Diossido di Silicio con una durezza da 6,5 a 7 sulla Scala di Mohs. Contrariamente alla credenza popolare, il legno non è realmente diventato pietra. Solo la forma del legno rimane: la sostanza organica del legno è stata rimpiazzata dal diossido di silicio. Gli esperti si riferiscono a tale fenomeno come “pseudomorfismo del Calcedonio (o Diaspro o Opale) dopo il legno”. Se il legno, dopo la morte, viene velocemente coperto con una roccia sedimentaria a grana fine, questo permette la pietrificazione, che preserva una larga proporzione della forma originaria del legno. Gli anelli di crescita, la corteccia esterna e persino i tunnel nel legno possono essere preservati in questo processo.

La maggior parte del Legno Pietrificato è marrone o grigia, sebbene alcuni pezzi contengano giallo, rosso, nero e persino blu o violetto. La località più spettacolare per il Legno Pietrificato è vicino a Holbrook, Arizona, dove sono stati trovati tronchi di albero fossilizzati alti fino a 213 piedi. Circa 200 milioni di anni fa, l’acqua depositò i tronchi d’albero in quest’area, quindi li ricoprì con sedimenti spesso centinaia di yarde. Alla fine, parte del legno fossilizzato fu esposto alle intemperie. Il Legno Pietrificato in questa località è il più spettacolarmente colorato di qualsiasi altro nel mondo, e nel 1962 la “Foresta Pietrificata” fu trasformata in un parco nazionale. Altri importanti ritrovamenti esistono in Egitto, Brasile e Argentina.

Robert Simmons.

Il Legno Pietrificato è una pietra di pazienza e di lenta, costante crescita vero lo scopo della trasformazione spirituale. Ci ricorda di non “spingere il fiume” e pure di non nuotare contro la corrente!  Ci ricorda pure che noi possiamo fidarci del flusso della vita e dell’evoluzione, e che il Tempo Divino è probabilmente migliore del programma sui propri desideri che si preferirebbe.

Il Legno Pietrificato è una buona pietra per rafforzare gradualmente il corpo. È raccomandato da portare o indossare a quelle persone che hanno bisogno di stabilità maggiore nella spina dorsale o nella struttura scheletrica. Instilla pure forza di carattere e aiuta a vivere seguendo i propri ideali. Ci dà un senso di pace durante i tempi di cambiamento. Persino semplicemente guardando una di queste pietre e immaginando la sua esistenza come albero, centinaia di migliaia di anni fa, ci viene ricordato della vastità della grande Ruota della Vita e dell’importanza di arrendersi ai suoi inevitabili giri.

Il Legno Pietrificato assiste nel recupero delle vite precedenti, o nell’evocazione di vite sincroniche. È specialmente utile per radicare le visioni interiori che la persona guadagna dallo sperimentare queste memorie, creando le connessioni fra le questioni e i temi delle precedenti incarnazioni, e le preoccupazioni della propria vita attuale.  Aiuta a volgere le passate debolezze in nuove forze, così come il legno deperibile ha evoluto la sua forma in quella di pietra immortale.

Il Legno Pietrificato porta un imprinting della storia “recente” della Terra (da 100 a 200 milioni di anni), e può essere utilizzato per visualizzare i Registri Akashici di questo pianeta. Utilizzando il Legno Pietrificato in congiunzione con altre pietre connesse al profondo passato (per esempio la Nuummite e l’Aqua Lemuria), una persona può guadagnare chiare e stabili visioni di precedenti civiltà e di tempi prima che gli umani fossero qui in forma fisica. È persino possibile andare indietro e visualizzare l’inseminazione dell’evoluzione della Terra da parte di Entità non umane di grande intelligenza e potere spirituale.

Il Legno Pietrificato può essere combinato armoniosamente con tutti i membri della famiglia dei Quarzi, specialmente Agata, Diaspro e Calcedonio. Per la vitalità fisica e la forza, l’Eliotropio (Diaspro Sanguigno), il Diaspro Rosso, l’Onice e la Corniola sono gli alleati ideali. Per l’evocazione di vite sincroniche, l’Opale dell’Oregon, l’Opale Blu Owyhee e l’Alessandrite sono altamente raccomandate.

Naisha Ahsian.

Il Legno Pietrificato è una pietra di radici, inizi e antica conoscenza. Incorpora la conoscenza degli Antenati della Terra, gli antichi alberi che testimoniarono i primi, più incontaminati giorni su questo pianeta. Il Legno Pietrificato ci assiste nel connetterci con, e guadagnare conoscenza da, le proprie antiche radici. Ci aiuta a ricordare i tempi in cui gli umani di tutte le razze camminavano in equilibrio sulla Terra, guadagnando conoscenza e saggezza da tutti i regni della Natura. È una pietra potente per i guaritori della Terra e coloro che desiderano creare lo spostamento dalla coscienza consumistica verso la risonanza con il potere, la bellezza e la saggezza del mondo naturale. Questo salto è veramente una gran parte del processo di ascensione ed è uno dei primi passi nel manifestare la Nuova Era.

Il Legno Pietrificato ci permette di accedere ai registri genetici contenuti all’interno della vasta libreria delle nostre cellule. Può aiutarci a viaggiare dentro le cellule e leggere energeticamente i registri codificati nel DNA.  Questo processo può essere usato per guarire malattie genetiche, prevenire il passaggio di schemi ancestrali non più validi, e risvegliare la propria conoscenza innata della Natura e dei poteri della Terra. Per i maghi della Terra, il Legno Pietrificato offre un porto le di ingresso all’aura elettromagnetica del pianeta. Ci può assistere nel radicarci, o nel completare il circuito  elettromagnetico con la Terra, cosicché più energia possa essere fatta correre attraverso il corpo fisico.

Spirituale. Il Legno Pietrificato incarna lo Spirito nella forma. È un insegnante della bellezza e del potere del regno fisico e ci aiuta a ricevere e imparare le lezioni dell’essere un spirito incarnato e cosciente sul piano della Terra. Ci assiste nel riconoscere che la Terra provvede a ogni cosa di cui noi abbiamo bisogno. Ci aiuta a superare la coscienza della scarsità e l’avidità che nutre dentro di noi.

Emozionale. Il Legno Pietrificato può aiutarci a riconoscere e superare schemi emozionali limitanti trasmessi attraverso i nostri antenati. Spesso, questi schemi emozionali furono creati come strementista di sopravvivenza per poter trattare con situazioni che i nostri antenati (o genitori) incontrarono, ma che non sono più appropriati. Il Legno Pietrificato può aiutarci a identificare quali di questi schemi non sono più necessari, cosicché tali limitazioni possano essere chiarite, liberando l’umanità dagli echi distruttivi del passato, mantenendo contemporaneamente l’antica saggezza che può aiutarci a ritornare in equilibrio.

Fisico. Il Legno Pietrificato è un meraviglioso supporto per tutti i tipi di guarigione fisica. È particolarmente adatto per equilibrare il fegato e la cistifellea. Può assistere nel pulire il fegato e il sangue, e nel facilitare la creazione di cellule sanguigne corrette nel midollo osseo.

Affermazione: Io cresco ed evolvo lentamente, costantemente, con forza e pazienza, attingendo dalle lezioni della storia della mia anima.