Come scegliere un Cristallo

Prima di continuare la traduzione di Shattuckite vorrei parlarvi di un argomento che mi sta molto a cuore: come scegliere un cristallo. Vi racconterò di come li scelgo per me, e cercherò di darvi qualche consiglio su come sceglierli per voi.

Innanzi tutto vorrei chiarirvi un concetto fondamentale: siamo tutti Uno ma non siamo tutti uguali. Ogni persona incarnata e non è un’Unica onda di un grande Oceano chiamato in molti modi (il mio preferito è LuceAmore). Quindi quello che va bene per una persona può non andar bene per un’altra. Le terapie olistiche sono materia complessa e il fai da te non è consigliabile, a meno che non avete anni di esperienza, quindi nel dubbio rivolgetevi sempre a un consulente. Il secondo concetto che vorrei chiarirvi è che i cristalli non sono sassi, e non sono neanche semplici minerali. Intanto perché hanno una struttura molto più complessa dei sassi, e poi perché la maggior parte (anche se non tutti, vedi come esempio classico il conosciutissimo Diamante) sono composti di più minerali in proporzione variabile. Detto questo, vengo a chiarirvi il terzo concetto: ogni cristallo è diverso dall’altro, ogni cristallo è unico e irripetibile. Quindi vanno trattati con cura, non sono semplici oggetti che se si rompono potete sostituire, tanto in negozio ce n’è uno uguale o anche migliore. E se si rompono, chiedete loro scusa e ringraziateli per il sacrificio che hanno fatto per voi. E qui vengo al quarto concetto, forse il più importante: i cristalli sono esseri viventi. Come me e come voi. Quindi meritano come tutti noi rispetto e amore. Vivono in un’altra dimensione è vero, ma comunicano fra di loro e con Madre Terra, e anche con noi, se li sappiamo ascoltare.

Dopo questa lunga premessa, vi dirò una cosa che forse vi stupirà. Ho intitolato il post “come scegliere un cristallo” e vi ho detto che vi avrei spiegato come faccio io. In realtà è molto più complesso e più semplice nello stesso momento… Io sono un Cristallo, un Essere Multidimensionale Cristallino adulto, e nella maggior parte dei casi (se non sempre) sono i cristalli a scegliere me. Ecco perché il mio metodo può andare bene a qualcuno ma non a tutti. Però nella Nuova Energia gli Esseri Umani dovranno alla fine diventare tutti Esseri Cristallo, quindi prima o poi tornerà utile.

Per prima cosa, l’Universo mi dice che pietra devo acquistare (o se ce l’ho già, con quale pietra devo lavorare in questo periodo energetico temporale. Ma l’articolo lo sto scrivendo soprattutto per spiegarvi il metodo con cui prendo i cristalli nuovi). Ci sono diversi modi con cui me lo dice: estraendo una carta degli Alleati di Cristallo dal sito (il mazzo cartaceo purtroppo non ce l’ho più dalla scorsa estate), il link di riferimento è Gioca con noi, lavorando con un’Energia LuceStasi fisicamente, cioè con spray o olio, oppure scegliendo una carta (ognuna di esse ha un cristallo collegato, anche se per la maggior parte non sento corrispondenza e la sto riscrivendo), mentre traduco l’articolo relativo a un cristallo con cui sto lavorando (in questo modo è arrivata la Shattuckite, che non conoscevo), seguendo le energie planetarie, connettendomi ai lavori di Elena a Fonte di Luce, o semplicemente lasciando vagare lo sguardo su uno scaffale in un negozio di cristalli… E quest’ultimo è il metodo che consiglio a chi vuole lavorare con una pietra e non sa quale e non ha sotto mano un altro metodo per poter scegliere o vicino una persona che se ne intende (ogni cristallo ovviamente ha un’energia e un utilizzo diverso, sia nell’ambito della singola pietra che della specie cui appartiene che della famiglia. Esempio classico: il granato. Possiamo sceglierlo grezzo o tagliato, grande o piccolo, a ciondolo, collana, bracciale, anello… possiamo scegliere fra più esemplari, se il negozio è abbastanza fornito. Ma il granato è di diversi tipi e colori, e ognuna delle specie ha la sua composizione chimica e particolarità… A tale proposito, prima o poi devo finire di tradurlo, il granato). Quindi il primo passo è decidere cosa vogliamo acquistare, ma anche no. Il secondo passo è recarsi in un negozio, meglio se specializzato. Io non compro pietre su internet, voglio vederle di persona. Vado nel negozio, cerco la pietra, se è rara chiedo ai commessi di mostrarmi dove si trova. Poi inizio a esaminare i vari esemplari. Se posso solo guardarli, osservo colore e forma e mi metto in risonanza cercando di capire quale cristallo mi sta chiamando (lo scorso anno abbiamo avuto delle pietre attivate a Fonte di Luce nelle serate dedicate, e c’era poco tempo per sceglierle, e spesso anche poca luce). Se invece posso toccarli, li prendo fra le dita, osservo colore e struttura controluce o su una vetrina di vetro e poi li appoggio sul palmo della mano per sentirli. Chiudere gli occhi può aiutare, ma non sempre è necessario. Alcuni formicolano, altri pulsano, altri sono incredibilmente caldi o freddi, altri sono piccoli ma pesantissimi… altri ancora mi danno sensazioni in altre parti del corpo, specialmente nelle posizioni dette chakra. Altri mi provocano mal di testa o altri fastidi, e li metto subito giù. Altri infine non trasmettono assolutamente nulla. Ho visto cristalli di forme splendide ma che non volevano comunicare con me… Non era il loro momento, o non era il mio. Se più cristalli mi danno sensazioni positive o particolari, se posso li prendo tutti, altrimenti uso altri criteri (colore, perfezione, dimensione). Poi beh io ho un jolly… Si chiama Spirito Guida… E adora fare spese con me ^_^ Io vado di rado nei negozi di cristalli però. Per due motivi: il primo è che perdo la cognizione del tempo, il secondo è che il mio portafogli (o il mio bancomat, o la mia carta di credito) non ringraziano…

Aggiungo una nuova app in inglese per scegliere i cristalli, in attesa che arrivi l’Evolution Deck. Resta naturalmente valida quella in italiano Gioca con noi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: