Turchese: Il Cristallo dell’Uno

Pietra sia maschile che femminile, si è attivata a Fonte di Luce solo mercoledì 10 febbraio 2016 dopo l’accensione della Fiamma Violetta, ma secondo le indicazioni arrivate la scorsa estate è la pietra dell’anno 2016. Attiva il Chakra Ananda, che si trova fra il Chakra del Cuore (Quarto nel sistema a 7, nome Sanscrito Anahata) e il Chakra della Gola (Quinto nel sistema a 7, nome Sanscrito Vishudda) ed è di colore Turchese. È la pietra principale del Raggio Turchese, uno dei Raggi Superiori, il cui Maestro principale è il Maha Chohan (Bottiglia 62 dell’Aura Soma).

Ecco la traduzione dell’articolo nel libro di Naisha a Ahsian e Robert Simmons “The Book of Stones”.

Qui invece trovate il post relativo alla Carta degli Alleati di Cristallo.

Turchese

 photo aa1301f2-c1b8-435b-9bc6-510257abd994.jpg

Parole Chiave: Integrità, Comunicazione e Espansione Spirituale

Elemento: Tempesta

Chakra: Gola (Quinto)

Turchese è un minerale fosfato di alluminio e rame con una durezza da 5 a 6 sulla Scala di Mohs. Il suo colore blu, che colpisce, è causato dal rame, e le verdeggianti sfumature del Turchese sono causate dal ferro. La sua struttura cristallina è triclina, ed è di solito composto da cristalli microscopici, che rendono la pietra opaca. Il nome Turchese (in inglese Turquoise, NdT) è derivato dal francese “pierre Turquoise”, che significa “pietra Turca”. Questo è perché le vie commerciali attraverso le quali il Turchese raggiungeva l’Europa dalle miniere in Asia centrale passavano attraverso la Turchia, e i mercanti Veneziani spesso acquistavano la pietra nei bazar Turchi.

Turchese potrebbe essere la più antica di tutte le pietre gemme. Perline datate prima del 5000 a.C. sono state ritrovate in Iraq. Gli Egizi estraevano il Turchese nel Sinai nel 3200 a.C. Attraverso la storia, il Turchese è stato modellato in gioielleria e decorazioni per una quantità di oggetti, dalle armi agli amuleti. Il Turchese è la gemma nazionale dell’Iran, ed è stata la gemma più preziosa in Tibet per molti secoli. Circa 1000 anni fa, i Nativi Americani iniziarono ad estrarre e modellare il Turchese, e la gemma è stata ritrovata in siti sepolcrali dall’Argentina al Nuovo Messico. Attualmente, i cristalli di Turchese della migliore qualità vengono dall’Iran, dall’Afghanistan, dall’Australia, dal Tibet e dalla zona sud ovest degli Stati Uniti.

Sia nelle credenze Indù che in quelle Persiane, vedere un Turchese e la Luna Nuova nello stesso istante porterebbe buona fortuna, protezione dal male e/o un aumento della ricchezza. I Navajos usavano il Turchese per chiamare la pioggia quando serviva lanciando una pietra in un fiume mentre pregavano il Dio della Pioggia. Gli Apaches pensavano che il Turchese potesse aumentare la precisione delle loro armi, e gli Zuni credevano che potesse proteggerli dai demoni. In Asia centrale, la credenza che il Turchese potesse impedire ai cavalieri di cadere portò all’uso del Turchese nella decorazione dei finimenti dei cavalli. Nelle culture dei paesi dove il Turchese viene trovato, la credenza nelle sue proprietà benefiche persiste oggigiorno.

Robert Simmons.

Turchese non è solo una pietra per trovare integrità e verità. È pure un aiuto nella comunicazione e nella manifestazione di tali qualità. Stimola e armonizza il Chakra della Gola, rendendo meno difficile e sforzato articolare e portare fuori la saggezza interiore più profonda. Indossare il Turchese può dare potere alle persone timide per condividere la loro comprensione, e può aiutarci a realizzare che, parlando dall’integrità del nostro essere, noi tutti abbiamo qualcosa di importante da dire per contribuire alla collettività.

Poiché è una pietra di integrità, il Turchese è pure benefico per il benessere globale e il dare voce a umore e emozioni. È equilibrante e induce un senso di serenità e pace. Tenere in mano o indossare un Turchese può aiutare a recuperare la vitalità esaudita e risollevare spiriti depressi. Questa pietra ha la capacità di guarire il corpo emozionale, togliere lo stress, e portare il punto focale di consapevolezza al suo proprio centro nel cuore.

Turchese insegna la saggezza della compassione e del perdono e offre l’opportunità di sperimentare l’intuizione che l’ego illuminato è identico con gentilezza e generosità. Quello che chiunque desidera veramente per se stesso, in profondità, è felicità, amore e libertà dalla limitazione e dalla paura. Attraverso il suo incremento dell’intelligenza emotiva, Turchese dimostra che quando si rilascia la propria insistenza sul concetto di “giustizia” e si vedono gli altri attraverso le lenti della compassione e del perdono, si ricevono immediatamente quei doni attraverso il proprio cuore. Così,  il gesto più generoso verso gli altri porta pure ciò che più si desidera per se stessi. Non solo… Tali azioni sono contagiose e auto rinforzanti! E il dono del Turchese di comunicare ci aiuta effettivamente a condividere tali intuizioni con gli altri.

Turchese lavora armoniosamente con Shattuckite (un idrossido silicato di rame, NdT), Ajoite (un silicato di rame, NdT), Crisocolla, Gemma Silicea (una varietà trasparente di Crisocolla, NdT), Malachite, Azzurrite e la maggior parte degli altri minerali a base rame. È in rapporto amichevole anche con tutti i tipi di Calcite, Smithsonite e Emimorfite. Larimar è un complemento quasi perfetto di Turchese per quanto riguarda il calmare e il guarire il corpo emozionale.

Naisha Ahsian.

Turchese combina le energie di Acqua, Vento, Fuoco e Terra, così contenendo il potere e l’unità dell’Elemento Tempesta. Aumenta la propria abilità di percepire i diversi aspetti del Sé e integrare quegli aspetti in un intero coeso. Man mano che ci si muove sul cammino spirituale, si può essere a volte tentati di provare a “buttare via” i tratti di sé che non appaiono essere interamente illuminati. Turchese ci ricorda che tutte le parti del Sé riflettono aspetti della Sorgente Divina. È solo attraverso l’abbracciare e l’integrare quegli aspetti che noi possiamo veramente diventare interi. Non si può avere un arcobaleno con soltanto il colore viola! C’è bisogno di abbracciare l’intero spettro della frequenza e imparare da esso, così possiamo espandere la nostra capacità di portare l’intero spettro della Luce dentro di noi.

Spirituale. Turchese rappresenta la saggezza che proviene da tutte le esperienze della vita. È un alleato Antenato, che ci consiglia che tutte le esperienze sono valide e che gli errori sono semplicemente un’altra esperienza. Turchese ci ricorda che l’integrità può arrivare solo quando vogliamo veramente abbracciare la totalità di chi siamo e di cosa abbiamo imparato sul nostro cammino terreno.

Emozionale. Turchese è una pietra per il perdono di se stessi, l’auto accettazione e il rilascio di dispiaceri inutili. Ci incoraggia a onorare noi stessi come creazione e strumento del Divino.

Fisico.  Turchese aiuta a ossigenare il sangue e aumenta l’ammontare del prana nel corpo fisico.

Affermazione. Dal mio cuore e dalla mia integrità, io parlo la mia verità con chiarezza, certezza e amore.

Annunci

4 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. ventobianco
    Feb 23, 2016 @ 11:04:52

    Grazie per l’articolo che ho letto e mi ha dato conoscenza dell’evento

    Rispondi

    • Tsukino Yosei
      Feb 24, 2016 @ 07:52:59

      Grazie a te per averlo letto. In realtà non è completo, ho tradotto solo la prima pagina, perché poi si è scaricato il tablet, e in seguito non ho più avuto tempo, continuerò probabilmente domani. Ma di che evento parli che non ho capito?

      Rispondi

  2. Tsukino Yosei
    Feb 25, 2016 @ 16:07:17

    Veramente i Raggi li abbiamo attivati il 13 gennaio, alla riapertura annuale del centro dopo le festività natalizie e il compleanno di Elena.
    http://www.fontediluce.com/Blog/art/20/immensa-luceee–cosi-il-2016

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: