Un Cristallo davvero singolare…

Quarzo Cactus (Spirit Quartz)
Il Quarzo Cactus, detto anche Quarzo Porcospino o Quarzo Spirito, è una varietà di quarzo che proviene dal Sud Africa. Deve i nomi “cactus” e “porcospino” al fatto che si presenta in punte ben formate, a terminazione sfaccettata, sulle quali crescono una miriade di piccole punte in tutte le direzioni. Curiosamente, il nome “spirit” (in italiano “spirito”), proviene direttamente dal luogo di origine, il Sud Africa, dove, questo quarzo particolare è stato così chiamato per il colore purpureo che richiama quello di un liquido locale per pulire i vetri detto appunto “spirit”. Comunque, oltre al porpora, di varia intensità, si trovano cristalli cactus anche nelle sfumature del giallo e del marrone e perfino completamente incolori.

Da Robert Simmons (The Book of Stones) apprendiamo, tra le altre informazioni, che, se usato in meditazione, il Quarzo cactus aiuta a calmare la mente liberandola da ansie e paure.

La forma purpurea, di Ametista, agisce purificando il campo aurico da attaccamenti ed entità negative, ripara eventuali “buchi” del corpo eterico, porta equilibrio nel corpo astrale e permette ai chakra e meridiani di raggiungere il loro ottimale livello di funzionamento.
La forma giallo-marrone di Citrino agisce principalmente sul chakra dell’ombelico e del plesso solare, liberando la propria volontà dal “dovere” e portando a focalizzare se stessi completamente sulla manifestazione delle mete personali in allineamento con il proprio Sé Superiore.
Questa pietra agisce sull’autostima, accresce cioè il senso del proprio valore permettendo di affermare pienamente il diritto al proprio potere personale. Per agire sui blocchi si consiglia di tenere la punta di questi cristalli cactus Ametista e Citrino a pochi centimetri dal punto e farli ruotare in senso orario fino a quando necessario.

Naisha Ahsian (The Book of Stonesaggiunge che il Quarzo cactus può incoraggiare la cooperazione, la consapevolezza e la volontà del gruppo, facendo accantonare l’ego a favore del bene più alto. Dunque è un ottimo compagno per chi tende ad essere asociale o egoista, centrato soprattutto su se stesso. Può aiutare inoltre a superare timori e paure permettendo di essere più disinvolti, simpatici e meno timidi nelle situazioni sociali.

L’affermazione che reca questo cristallo di “tempesta” è:
Scelgo il cammino di fondermi con il mio Sé Superiore, portando tutti i livelli del mio essere in allineamento ed armonia.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: