La Fata della Crescita

Avventurina: Crescita

L’Avventurina è una varietà di quarzo di durezza 7.
Principalmente si trova in Brasile, India e Russia.
Il suo nome deriva dalla somiglianza del colore a quello di un vetro italiano.
Il colore più comune è il verde, ma può essere anche rossa (Avventurina Lampone), arancio (Avventurina Pesca), gialla, blu (Quarzo Siberiano), marrone o grigia.
Le varietà solitamente usate in cristalloterapia sono verde chiaro o verde scuro con tipiche macchioline dorate di mica o pirite.
L’Avventurina porta un’energia primaverile di crescita e rinnovamento al chakra del cuore.
Si dice che favorisca le guarigioni emotive, che apra all’Amore Divino e che che ci aiuti ad attirare salute, benessere e felicità.
Si crede inoltre che aiuti a connettersi con gli Spiriti della Natura, i Deva e le “forze vitali” della Terra.

Così parla Naisha Ahsian a proposito dell’Avventurina Verde:

“Il verde scintillante dell’Avventurina porta le energie primaverili della crescita e del rinnovamento al chakra del cuore. Questa bella varietà verde di quarzo può contenere particelle di mica o di ematite, che producono chiazze di luce al suo interno. La frequenza del raggio verde crea una risonanza nel chakra del cuore che facilita la guarigione emotiva e fisica, e l’espressione dell’amore.
L’Avventurina favorisce la guarigione delle emozioni, aprendo e purificando il chakra del cuore, e aiuta altrettanto bene anche la guarigione del cuore fisico. Rimuove dolcemente i blocchi all’amore Divino e ci incoraggia a risuonare con le energie della crescita e del rinnovamento. L’Avventurina ci ricorda il nostro connaturato diritto a sperimentare la benedizione, la salute, la ricchezza e la felicità.
La crescita è un processo di esperienza, integrazione e rilascio.
Noi creiamo esperienze nella nostra vita in modo da imparare lezioni specifiche. Quando abbiamo vissuto l’esperienza, rivediamo e integriamo la lezione che essa conteneva. Una volta che abbiamo integrato queste lezioni incorporandole nella nostra consapevolezza, possiamo rilasciarle, conservando la conoscenza e l’informazione, e permettere che le emozioni connesse all’esperienza si disperdano. L’Avventurina ci ricorda l’importanza di questo processo, e ci permette di completare con successo ogni stadio della crescita.
A volte, comunque, ci si blocca ad uno di questi aspetti dell’esperienza e la crescita si ferma. In questo caso l’Avventurina aiuta a identificare quale processo abbiamo bisogno di completare per ricominciare il cammino di crescita.
Vecchi traumi emotivi o vecchi modelli comportamentali sono spesso immagazzinati nel nostro corpo fisico a livello cellulare e possono portare a malattie e squilibri. L’Avventurina aiuta ad identificare questi vecchi modelli e a rilasciarli, rendendoci liberi di proseguire verso nuove esperienze.”

Messaggio

L’Avventurina è entrata nelle vostre carte per indicarvi che si avvicina un tempo di crescita.
Apritevi ai cambiamenti che stanno arrivando e celebrateli come evidenza del fatto che vi siete spostati a un nuovo livello della vostra vita. Riesaminate le lezioni che avete appena imparato dalle vostre esperienze.
Sentite i vecchi modelli che si disperdono e cogliete l’opportunità di scegliere quali nuovi modelli volete creare ora.
L’Avventurina potrebbe chiedervi di accettare la guarigione che vi ha fornito la crescita.
A volte è difficile vedere quando siamo cresciuti finché non sperimentiamo un vecchio aspetto della nostra vita che non va più bene.
Se state ancora cercando di schiacciarvi in rapporti, carriere, abitudini o pensieri che sono ormai troppo piccoli per voi, fate uno sforzo consapevole per celebrare la vostra crescita liberandovi ritualmente di queste convinzioni e accogliendo ciò che siete diventati.
Come la fata della crescita, l’Universo vi sta inviando luce e amore, assistendovi nella crescita necessaria prima che possiate sperimentare pienamente il vostro potenziale.
 
Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Patrizia M
    Gen 07, 2008 @ 18:04:08

    A volte però non è facile capire quali sono i cambiamenti e si continua a pensare al passato,
    restando come dici tu schiacciati da essi.
    Bisogna imparare a guardare avanti traendo lezioni da ciò che la vita ci ha già fatto viviere.
    Buona serata da Patty

    Rispondi

  2. Principessa
    Gen 08, 2008 @ 22:44:30

    …and remember……to love is to live… …kisses Chiara…

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: