La Cometa di Halloween

(Dalla Mailing List della Stazione Celeste)

Provate per un’attimo o porvi su prospettiva diversa: da osservatori esterni del nostro sistema solare, se lo fate adesso, oltre al sole noterete all’estremo opposto un’ altra stella di pari dimensioni ma di colore diverso che insieme al sole sta irradiando il nostro sistema solare, l’una di colore giallo/arancio, l’altra azzurra,  e il loro raggi gialli e blu fondendosi irradiano l’universo di un tenue verde, verde il colore del chakra del Cuore, il colore dell’Amore…

 

Ecco un’immagine del Nucleo della Cometa di Halloween

  

 Cosa dire di più? 

E’ Amore solo Amore….

Non c’è nient’altro nell’universo….

9 novembre 2007 – Ore: 9.47

E’ arrivata la cometa di Halloween

 

Una ricostruzione digitale della cometa P17/Holmes


La porzione di cielo in cui è possibile vedere la cometa di Halloween

C’è un evento, un cataclisma, una “tragedia” cosmica che si sta consumando nei nostri cieli. In TV non ne parlano, i TG snobbano la notizia, eppure si tratta di un fenomeno eccezionale, che non ha precedenti negli annali dell’astronomia. Il 24 ottobre una insignificante cometa periodica nota come P17/Holmes (dal nome dello scopritore), che allora aveva una magnitudine di appena 16,8, ha cominciato a incrementare la sua luminosità, fino a raggiungere la magnitudine 3!

E’ come dire che una fioca lampadina che si intravedeva appena a 100 metri, è improvvisamente diventata un faro accecante! Ai più, forse, sarà sfuggito il dato matematico, ma nel caso di questo oggetto si parla di un aumento di luminosità di quasi un milione di volte!

 

Le comete sono corpi celesti dall’aspetto nebuloso, il cui corpo centrale (nucleo) è costituito da una “palla di neve sporca”, composta da sostanze volatili, come acqua, ammoniaca e anidride carbonica. Quando una cometa arriva abbastanza vicina al sole, le sostanze volatili si vaporizzano e formano una chioma luminescente lunga anche milioni di chilometri. Nel caso della Holmes, si è verificato uno sconosciuto evento esplosivo (forse la collisione con un asteroide) che sta proiettando nello spazio quantità enormi di materiale sotto forma di particelle e vapore.

Le comete, di solito, diventano visibili quando si avvicinano al sole e quindi, a causa della sua influenza, lasciano dietro di sé la scia che tutti conosciamo, ma questa cometa è insolita ed eccezionale anche per un altro motivo: attualmente si sta allontanando dal sole e si trova addirittura a circa 250 milioni di km dalla Terra! Quindi il suo incredibile aumento di luminosità non è giustificabile se non con un evento esplosivo straordinario e raro (quale potrebbe essere, appunto, una collisione con un piccolo asteroide)…!

 

E’ già visibile a occhio nudo, ma offre il meglio di sé in un binocolo, o in un piccolo telescopio. Secondo i calcoli degli astronomi, manterrà questa luminosità fino a fine anno, poi si “spegnerà” lentamente.

Verso le 22, la si potrà rintracciare agevolmente anche da Lucera (ma lontano da lampioni e fari!) alzando gli occhi esattamente sulla verticale del proprio punto di osservazione, a pochissimi gradi di distanza dalla stella più luminosa della costellazione del Perseo, ossia Mirfak. Se non si ha familiarità con le costellazioni, basterà osservare con attenzione la zona di cielo sopra la propria testa per scorgere una macchia nebulosa discretamente brillante.

Piccola curiosità: questa cometa è anche nota tra astronomi e astrofili con l’appellativo di “cometa di Halloween”, dato che l’aumento di luminosità si è avuto proprio in quel periodo.

 

Emiliano Maramonte

 

 

2007-11-16 14:00

SPAZIO: MISTERIOSA COMETA HOLMES HA SUPERATO GRANDEZZA SOLE

CHICAGO – In sole tre settimane la cometa Holmes, il corpo celeste che ha stupito gli astronomi aumentando all’improvviso la propria luminosità di milioni di volte, è diventato l’oggetto più grande del sistema solare. La notizia viene dagli scienziati dell’università delle Hawaii, secondo cui la nube di gas e polveri sottili incandescenti che avvolge il nucleo della cometa è ormai di 1,4 milioni di chilometri, contro gli 1,39 del Sole. Nonostante l’improvvisa esplosione della cometa sia stata oggetto di studio anche da parte del telescopio Hubble, le cause dell’accensione sono ancora ignote. L’ipotesi più probabile é che una rottura sulla superficie del nucleo abbia provocato la fuoriuscita di gas e polveri rese incandescenti dal Sole, anche se gli astronomi non sono riusciti a capire cosa abbia provocato la rottura e perché proprio in questo momento. Il fenomeno, iniziato la notte del 23 ottobre, è già durato molto più di quanto prevedessero gli esperti, ma in pochi giorni Holmes potrebbe tornare alla luminosità normale, e ‘sparire’ dal cielo.

Annunci

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Patrizia M
    Nov 27, 2007 @ 17:03:57

    Come al solito parlano solamente di quello che fa comodo a loro, magari questa volta hanno ritenuto poco importante la notizia mah
    Sempre prodiga di grandi notizie, almeno ci pensi tu a tenerci informati.
    Ciaoooo , un abbraccio da Patty

    Rispondi

  2. Geyar
    Nov 29, 2007 @ 21:57:25

    ciao scusa il ritardo eccezzionale notizia io non sapevo di questo evento nemmeno al tg l\’ho semtita perchè in questi giorni sono stato preso un po dal lavoro mi ha scombussolato un po un evento davvero strano speriamo facciano sapere di più non come sempre chiuderlo in archivi segreti avevo sentito qualcosa sulla terapia dei cerchi nel grano ed ho ordinato il libro spero mi arrvi presto in effetti qualcosa penso che faccia a volte forse è la mia impressione guardando cercti cerchi sembra darmi una certa sensazione non so inpiegabile come se facesse sentirmi più non so leggero tranquillo oltre che rendermi conto di essere isolato da tutto da tutti sai una sensazione strana ma bella  credo sia importante leggere qul libro come anche queli che i hai segnalatoho ascoltato l\’intervista davvero incredibile che Bongiovanni ne abbia approfittato per farci soldi adesso so che oprera molto in messico con inteviste tv e convegni strano che l\’intervista di Eugenio Siragusa non sia stata sufficente per screditarlo in tutto il mondo bongiovanni operando in questo modo sicuramente non da valore ai messaggi cosmici oltretutto aggiungendoci messaggi o medificandone i contenuti per solo scopo di lucro approfdirò un po di più questa storiaora ti lascio a una felice serata un\’abbraccioGabry

    Rispondi

  3. Geyar
    Dic 07, 2007 @ 21:40:23

    ciao Morgan non so quella lettere penso sia vere ma anche che non lo sia perchè basta guardare come andiamo oggi per poter dire domani…..ma se si pone fine a questo scempio che oggi e sulla terra il domani sicuramente sarà migliore questo si può fare il futuro si può costruire cambiare in un certo qual modo ho visto la foto e incredibile questi sono veri segnali per noi l\’universo e amore tutto in lui e amore in fatti la tv ne parlà poco solo su rete quattro qualche parola niente più la sentirono i miei questo porta qualche dubbio sul perchè un tale evento non abbia avuto più di tanto spero che il tuo pc ora vada bene ti lascio un felice buon fine settimana un\’abbraccioGabry

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: