Voyager: Fenomeni inspiegabili

Ecco il riassunto della prima puntata speciale di Voyager. Io non l’ho ancora vista, ma l’ho registrata.
 
Fenomeni inspiegabili
in onda lunedì 16 aprile alle 21.05

Fuoco dal nulla
Questa sera Robero Giacobbo parla di alcuni fenomeni inspiegabili, come gli "incendi che scoppiano improvvisamente".

E’ il gennaio 2004 quando a Canneto, una frazione di Caronìa, a meta’ strada tra Messina e Palermo, improvvisamente scoppiano incendi inspiegabili. Cavi elettrici e materassi che bruciano dall’interno, elettrodomestici che prendono fuoco senza nessuna traccia di materiale infiammabile.

Ai primi interventi delle autorita’ locali seguono ben presto le squadre di esperti che arrivano in massa da Roma. Ma, a distanza di tre anni, la soluzione del mistero sembra ancora lontana. Mentre sono state scattate alcune foto in cui appaiono luci e strani oggetti… Canneto e’ una piccolo gruppo di case, appena 40 abitanti che vivono tra la ferrovia e il mare, la cui tranquillita’ e’ stata turbata da fatti che, a distanza di tre anni, non hanno una spiegazione e che continuano a verificarsi, seppure con modalita’ diverse.

Testimonianza  "Non ci sentiamo tutelati, per noi la paura c’e’ sempre. Dormiamo male e quando usciamo cerchiamo di tornare il prima possibile a casa perche’ abbiamo paura che scoppi un incendio quando in casa non c’e’ nessuno. L’ultimo incendio si e’ verificato che saranno 15 giorni. Tempo fa abbiamo avuto 30 conigli morti, non si sa come. Li abbianmo trovati morti la mattina. Anche alcuni cani sono morti dopo essere come impazziti. Noi, su 100, 90 pensiamo sia la ferrovia, poi non so".

Come sempre accade in questi casi, le ipotesi sulle cause si susseguono e, mentre gli abitanti del luogo incolpano la ferrovia, gli esperti la scagionano completamente. Risulta subito chiaro che si tratta di fenomeni legati a particolari campi magnetici che, per qualche motivo, si verificano in superficie. Ma c’e’ chi parla di esperimenti militari segreti e di interessi legati alla malavita. E c’e’ anche chi tira in ballo il demonio che, per qualche motivo tutto suo, si starebbe accanendo proprio su questo gruppetto di case. Ma questa non e’ l’unica ipotesi fantasiosa: c’e’ chi insinua che gli incendi sarebbero stati appiccati volontariamente dagli abitanti, ovviamente senza riuscire a spiegare in che modo. Gia’, perche’ le modalita’ sono ancora oggi un enigma, mentre le assicurazioni non coprono i danni dovuti a cause non accertate.

Ma qual e’ il parere degli esperti?

Intervista all’arch. Francesco Venerando Coordinatore del Gruppo Interistituzionale "Stiamo facendo un monitoraggio intenso dei fenomeni che si verificano in questa zona, utilizzando tutta una serie di attrezzature particolari. Usiamo anche macchine per lo studio delle variazioni nei campi magnetici. Siamo gradualmente passati da fenomeni incendiari ad fenomeni dovuti ad anomalie elettromagnetiche. Per quanto riguarda Canneto e’ da escludere una qualsiasi responsabilita’ della ferrovia, anche perche’ le ferrovie ci sono ovunque, non solo qui. Cosi’ come escludiamo che la responsabilita’ sia dovuta ad altri impianti".

Le prime teorie parlano di fenomeni causati da cariche elettriche improvvise dovute allo scorrimento o alla compressione degli strati rocciosi sotterranei. Nel caso di Caronìa, ci sarebbe stata una emissione di queste cariche in superficie che, venendo a contatto con apparecchiature elettriche, hanno dato luogo a piccoli incendi.

Nessuno, pero’, ha mai nemmeno osservato fenomeni del genere sulla Terra tali da giustificare effetti così prorompenti e isolati.

Ma gli esperti hanno accantonato questa possibilita’ da tempo, stabilendo che non esiste alcuna connessione con fenomeni vulcanici o geofisici. E dopo le prime concitate settimane, si e’ iniziato a parlare di strani avvistamenti…

Intervista: Valentina Gebbia, autrice del libro "Fuoco Grande" "Durante la fase esplorativa, mentre mi accingevo a scrivere il libro, mi sono convinta vi fossero diverse verita’. Ma dopo la pubblicazione del libro la mia verita’ si e’ modificata. Anche a seguito delle numerose persone che mi hanno riferito di essere state testimoni di fenomeni strani. I pescatori parlano di strane luci in mare che si spostano sotto la superficie dell’acqua, altri dicono di avere visto in cielo oggetti a forma discoidale o di sigaro. Cosi’ come sono avvenuti anche molti avvistamenti nelle campagne".

Ma gli avvistamenti non riguardano solo la frazione di Canneto, fenomeni strani si sono verificati in molte altre zone anche distanti tra loro. In alcuni casi questi fenomeni sono stati documentati.

Intervista con testimonianza celata in audio e video "Non voglio mostrarmi perche’ ritengo che i tempi non siano ancora maturi, ma bisogna cominciare a parlare di certe cose. Ho fatto molte foto a delle piccole sfere luminose che sfrecciano nel cielo. E’ difficile fotografarle, perche’ non sai mai dove e quando appaiono. Quando decido di scattare fotografie, uso macchine ad altissima definizione, mi metto in postazione con una piccola bussola. Spesso quando una di queste sfere sta per apparire, l’ago non indica piu’ il nord ma inizia a indicare la direzione dove apparira’ la sfera. Ho fatto centinaia di scatti, penso addirittura migliaia. Spesso un avvistamento viene anche anticipato da un leggero mal di testa".

Sono molte le persone che hanno vissuto fatti apparentemente inspiegabili, avvenimenti che spesso sono stati trattati solo dalle cronache regionali dei quotidiani, in genere piu’ attenti alle ipotesi dolose.

E se la Procura della Repubblica aveva proposto l’archiviazione, recentemente il GIP ha riaperto le indagini…

Testimonianza: "Un paio di mesi fa mi sono svegliata di soprassalto, era circa l’una di notte, e ho visto due luci in camera da letto, come due occhi mi fissavano. Ho subito pensato si trattasse dei fari di un’auto, ho guardato verso la finestra ma la serranda era completamente abbassata. Mio marito non ha visto nulla, ma la mattina la tv non funzionava. Stranamante rotta".

Intervista: Valentina Gebbia, autrice del libro “Fuoco Grande" "Mi hanno riferito che alcuni bambini, che non si conoscono tra loro e in occasioni diverse, hanno visto strane figure evanescenti, come piccoli omini".

Fenomeni naturali o fenomeni provocati, in una zona ricca di attivita’ vulcanica e geofisica. Esperimenti militari segreti o malavita organizzata. Oggetti non identificati e sfere di luce. Tutte possibilita’ difficili da rilevare e da studiare…

Intervista all’arch. Francesco Venerando Coordinatore del Gruppo Interistituzionale  "Purtroppo non siamo mai arrivati un attimo prima, semrpe dopo. Anche perche’ e’ impossibile sapere dove e quando avverra’ il prossimo fennomeno. Domanda: Lei, personalmente, che idea si e’ fatto? Riposta: La mia idea e’ che non credo si tratti di fenomeni naturali".

Le ipotesi, come abbiamo visto, spaziano un po’ in tutti i campi, mentre gli abitanti attendono ancora un risarcimento per i danni che continuano a subire, danni che in alcuni casi hanno compromesso quanto costruito in una vita di lavoro. Eppoi perche’ proprio in questa frazione e non altrove?

Intervista all’arch. Francesco Venerando Coordinatore del Gruppo Interistituzionale  "Abbiamo avuto molte segnalazioni di luci e oggetti strani, che non sappiamo cosa siano. Siamo anche al corrente che molte persone hanno visto strane luci".

La gente asserisce di avvistare e fotografare sfere luminose immobili e in movimento. Non solo sulla terra ferma ma anche sul mare, mentre strane luminescenze sono state segnalate anche sotto la superficie dell’acqua. Tutti fenomeni causati dall’elettromagnetismo? Tutti fenomeni naturali? Sono questi gli enigmi che gli esperti dei vari settori sono chiamati a risolvere…

Intervista a Clarbruno Vedruccio Gruppo Interistituzionale Dip. Protezione Civile  "Sappiamo che in questa zone ci sono forti anomalie elettromagnetiche che stiamo ancora studiando. Niente, teniamo gli occhi aperti e gli strumenti accesi…"

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: