La Dea


Noi riconosciamo la Dea – antica e primitiva; la prima degli dei; patrona della caccia e dei primi germogli dei semi. Lei diede la vita ma senza il bisogno di un uomo, sotto la cui  guida le mandrie furono addomesticate, le prime erbe officinali furono scoperte, nella cui immagine i primi lavori d’arte furono creati, le prime pietre votive furono innalzate, coli che era inspirazione per musica e poesia.

Lei è il ponte, su cui noi possiamo attraversare gli abissi che sono nella nostra anima, i quali furono creati dalle energie potenziali. Lei è l’imbarcazione, su cui navighiamo le acque del profondo Se, esplorando i mari sconosciuti in essi.
Lei è la porta, attraverso la quale noi passiamo nel futuro.

Lei è il calderone, in cui noi che siamo stati strappati, veniamo rimescolati fino a tornare interi. Lei è il virginale passaggio, attraverso il quale rinasciamo.

Nella stregoneria, noi non crediamo nella Dea – noi ci ricongiungiamo con essa, attraverso la luna, le stelle, l’oceano, la terra, attraverso gli alberi, gli esseri umani, attraverso noi stessi. Lei è qua. Lei è in noi tutti. Lei è il cerchio pieno : terra, aria, fuoco e acqua e essenza – corpo, mente, spirito, emozioni e cambiamento.

La Dea è prima di tutto terra, oscurità, madre prodiga che porta innanzi la vita. Lei è la potenza della fecondità e delle generazioni : il ventre, e anche la tomba sensitiva, la potenza della morte. Tutto procede da lei, tutto ritorna a lei.
Come la terra, Lei è anche la vita naturale: gli alberi, le erbe e il grano che sostengono la vita. Lei è il corpo, e il corpo è sacro. Ventre, petto, ombelico, bocca, vagina, pene, ossa e sangue – nessuna parte del corpo è sporca, nessun aspetto della vita è macchiato dal peccato.
La nascita, la morte, il declino sono equalmente parti sacre del ciclo. Sia che noi stiamo mangiando, dormendo, facendo l’amore, stiamo manifestando la Dea.

La Dea Madre è anche aria e cielo, la celestiale regina del paradiso, la Dea Stellare, sovrana delle cose percepite ma non viste: la conoscenza, la mente e l’intuizione. Lei è la Musa, che risveglia ogni creazione dello spirito umano. Lei è l’amante cosmica, la mattina e la stella serale, Venere, che appare nei periodi dell’amore. Bella e luccicante. Lei non può mai essere catturata o penetrata; la mente è condotta anche oltre, nel cammino per conoscere l’inconoscibile, nel
parlare l’inesprimibile. Lei è l’ispirazione che arriva con un respiro
inspirato.

La Dea celestiale è vista come la Luna, che è collegata al ciclo mensile femminile. La donna è la luna terrestre; la luna è l’uovo celestiale, che va alla deriva nel ventre del cielo, il cui ciclo è la pioggia fertile e la fresca rugiada, che regola le
maree degli oceani, il primo ventre sulla terra. Così la luna è anche la Signora delle Acque: le onde del mare, i ruscelli , le cascate, i fiumi che sono le arterie della Madre Terra, dei laghi, dei pozzi profondi e delle piscine nascoste, e dei sentimenti e delle emozioni, che ci coprono come onde.

L’elemento trivalente della luna diventa il pentacolo,la stella a cinque punte della nascita, iniziazione, amore, riposo e morte. La Dea è manifestata in tutto il ciclo della vita.

Il pentacolo, tutte i fiori di cinque petali sono sacri alla Dea. La mela è specialmente il suo emblema, perchè quando è tagliata di sghembo, i semini incastrati formano un pentacolo.

La natura della Dea non è mai sola. Quando ella appare, Lei incarna entrambi i poli del dualismo – la vita nella morte, la morte nella vita. Lei ha un migliaio di nomi, un migliaio di aspetti, Lei è la mucca da latte, il ragno tessitore, l’ape con il suo pungiglione. Lei è l’uccello dello spirito e la scrofa che si mangia i suoistessi piccoli. Lei è il serpente che cambia pelle e rinasce, il gatto che cerca nel buio, il cane che ulula alla luna – tutti sono Lei. Lei è la luce e
l’oscurità. la padrona dell’amore e della morte, che rende notificate tutte le possibilità, Lei porta in su e in giù il piacere e il dolore.

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Geyar
    Dic 24, 2006 @ 10:48:02

    ……………………………._/./\\.\\_

    …………………………..*\\.\\\\\\//./*

    ……………………………../_\\/_\\

    ………………………….._,\\/,_
    _\\

    ………………………..,__/.(##)..\\_

    ………………..(\’)…(##)/…/-*-\\__\\_.,

    ………………..|¯|…/__*TANTI_,_..(##)

    ………………..|¯|__,*……….(##)\’\’..\’\\__

    ………….._,_/\’\’*\’.(##).AUGURI…/*

    …………~(##):………..|¯|…(##)………(\’)_\\_,

    ………..,._/……..,…….|¯|–..__
    (\’)..*..|¯|…(## )

    ……..(##)_*…(##)….__
    DI__|¯|._~*_

    ………*\\__,_………..(##)…..\\\\\\\\\\\\\\\\…..\’\’*\’\’,..
    *./_,

    …..,__/….(##)…….(\\\\\\\\\\)……(##) ….(##)

    …\\*__…*..,….__BUON  NATALE._*_~~\\,__
    .~

    …,_/…….(##)…..,..|¯|.*…(///////\’……….,…
    ..(##)..__\\,

    .(##)`\’•.__,__,.•(##)\’\’*\’\’\’•,_____,•\'(##)\’\’..•.,_,__…(
    ##)

    …………(##)………………..|)))|……………
    …(##)

    …………………………____|(((||__

    …………………………\\========/

    ………………………….\\°°°°°°°°°
    °/

    …………………………..\\________/ciao ti porto tanti tantissimi

    felicissimi
    auguri di buone festeun kisss

    by__________Gabry.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: