Mabon – Equinozio d’Autunno

Dal sito della Strega delle Mele (a cui il materiale appartiene). Io lo festeggio il 23 Settembre, xché l’equinozio astronomico cade in questa data. Il Sole entrerà in Bilancia domani mattina verso le 5.
 
Mabon (21 Settembre)
 
Mabon è la seconda delle 3 celebrazioni per il raccolto. E’ il momento in cui si effettua il secondo raccolto di frutta e vino. Le potenze della luce e dell’oscurità sono adessobilanciate. E’ il momento per celebrare la benedizione dell’anno. La dea è matura e manifesta il suo generoso aspetto di madre.

In Settembre, dobbiamo anche dare il nostro saluto al Dio del Raccolto. Lui è L’Uomo Verde, visto come il ciclo della natura nel regno dei boschi. Lui è raccolto e i suoi semi sono piantati nella terra così che la vita possa continuare ed essere sempre più abbondante.

Il simbolismo di questo Sabbat è legato ai Misteri, all’ Equilibrio, quando la notte e il giorno sono uguali. Alcuni simboli di Mabbon sono l’uva, il vino, le ghirlande, le pigne, il granturco, le foglie secche, le ruote del sole, il melograno.

Mabon è considerato un tempo di Misteri e segna il secondo grande raccolto, quando per l’appunto il raccolto viene messo da parte. E’ considerato un momento di equilibrio ma anche di oscurità che supera la luce. E’ il momento per celebrare le divinità antiche e gli spiriti del mondo. Il ruolo d’azione da usare a mabon è il ringraziare, infatti alcune delle attività pagane da prendere in considerazione sono fare il vino e celebrare i defunti. E soprattutto è il momento giusto per fermarsi e rilassarsi, essere felici. Anche se non coltiviamo la terra e ci guadagniamo così da vivere come i nostri antenati, ciò non vuol dire che non ci mettiamo impegno in ciò che facciamo.

Mabon ( " Grande Figlio " ) è un Dio gallese. Lui era un grande cacciatore con un agile cavallo e uno splendido cane da caccia. Probabilmente è la mitologizzazione si un grande condottiero del tempo. Lui fu rapito dalla madre, Modron ( Grande Madre ), quando aveva solo tre giorni, ma fu salvato da Re Artù ( altre leggende raccontano che fu salvato da un gufo, un aquila ed un salmone ). Però durante questo tempo, Mabon ha vissuto, un prigioniero felice, nel mondo magico di Modron — il suo grembo. Solo in questa maniera lui può rinascere. La luce di Mabon è stata portata nel mondo, raccogliendo la forza e la saggezza, in maniera tale da trasformarsi in un nuovo seme. In questo senso, Mabon è la controparte maschile di Persefone, il principio maschile fertilizzante. Modron corrisponde a Demetra.

Dall’equinozio autunnale, la forza del sole inizia a diminuire, fino al solstizio invernale, quando il sole inizia a crescere d’intensità e i giorni diventano nuovamente più lunghi delle notti.

I wiccan celebrano la Dea anziana mentre passa da Madre a Crona e il suo consorte, il Dio, che si prepara alla morte e quindi alla rinascita. L’enfasi va sul messaggio di rinascita che può essere ritrovato nei semi del raccolto.

I simboli che celebrano la stagione includono vari tipi di meloni e zucche. Gli steli possono essere legati assieme per simbolizzare il Dio del raccolto e quindi essere messi in un cerchio di zucchette. Una scopa può essere costruita per simbolizzare la polarità di maschile e femminile.
Il Dio del raccolto è spesso simbolizzato da un uomo di paglia o fieno, il cui corpo sacrificale è bruciato e le cui ceneri sono riversate sulla terra. La Dea del raccolto, è fatta dall’ultimo fascio del raccolto, vestita con un abito bianco decorato con nastrini colorati che simbolizzano la primavera, e quindi appesa ad un palo ( un simbolo fallico della fertilità ).

La Dea delle stagioni raggiunge il tempo della vecchiaia, così come la notte inizia ad allungarsi e i giorni ad accorciarsi ancora una volta. Sentiamo la sua presa, la freschezza dell’aria, la lucentezza della luna. Demetra rende sua figlia al mondo sotteraneo. Persefone è discesa nella terra di Ecate e dei morti, e Demetra disperata arresta ogni crescita fino al suo ritorno. ( Nei tempi antichi, la storia veniva raccontata come, Persefone che ogni anno andava nel mondo dei morti per imparare dalla Dea degli Incroci, Ecate, che poteva vedere passato, presente e futuro. Fino a quando le Dee furono sposate con gli Dei della guerra/caccia, e la storia cambiò, Persefone fu rapita e violentata da Ade.)

Questo è quindi il tempo per piangere e gioire, mentre affrontiamo l’oscurità e guardiamo indietro all’anno che abbiamo appena vissuto.Per molte streghe questo da inizio altempo più potente dell’anno – il tempo oscuro quando la luce del sole retrocede e permette di concentrarci più sulla sulla e l’interiore profondo principio femminile.
Come Persefone deve separarsi dal mondo e da sua madre per ottenere gli insegnamenti di Ecate, così ognuno di noi deve affrontare il mistero nelle nostre vite. Rituali accorati così come di rinascita e gioia a seguire sono adatti.
E’ il momento in cui la Dea deve salutare il suo Consorte. La separazione tra madre e figlia, e quella tra innamorati è il tema dominante di questo sabbat.

Potete portare una mela al cimitero e mentre la tenete innanzi dire: "Antico simbolo di vita, morte e rinascita, porta lontani i miei lamenti e assicurami che la morte non è una separazione permanente, ma un nuovo e gioioso inizio", quindi ponetela sulla tomba di qualche caro. Se non potete o volete recare a un cimitero, dopo
la preghiera, seppellite la mela nella terra per simboleggiare la vostra speranza per la rinascita e tutta la vita.

Il tema è bilanciare le polarità, quindi fate qualcosa a proposito dell’equilibrio della vostra vita. Gli elementi maschili e femminili della vostra personalità hanno bisogno di un un uguale rispetto ed espressione. Questa notte, quando le ore di luce e le ore di oscurità sono equivalenti, è una notte per onorare l’equilibrio della Dea e del Dio e l’armonia della materia e dello spirito, perchè la stregoneria celebra non solo la vita spirituale del mondo prossimo, ma anche la fisica di questo mondo.

Se possibile celebrate Mabon in compagnia, organizzate una grande cena. Lasciate che ognuno porti un piatto cucinto e fate una cena della fortuna. Prima di mangiare, fate passare un piccolo calderone vicino al tavolo. Quando ognuno lo terrà in mano dovrà dire qualche parola di ringraziamento per l’anno andato e di benedizione per l’anno che verrà ( il calderone è simbolico del grembo della madre. )

Luna
Luna di Granturco, Luna dei semi, Luna dei venti.

Simboli
Un cesto di foglie cadute, Pigne, La ruota dell’anno, Vino, Lupi, Zucche e Cornucopie

Divinità
Le Dee del raccolto, Persefone, Thor, Mabon, L’uomo silvestre

Colori
Marrone, Arancione, Oro, Bordeux

Alberi
Meli, noccioli

Lama dei tarocchi
L’eremita, arcano maggiore nove

Cibi tradizionali
Frutta autunnale, Granturno, Vini, Sidro, Radici ( carote, patate, cipolle), la schiacciata al forno, focacce e noci

Erbe
Cedro, nocciolo, edera, granturco,pioppo, ghiande, cipresso, pigne, achillea, calendula, salvia, camomilla, foglie di mandorlo, frutto della passione, incenso, girasole, grano, mele secche.

Incenso
Mirra, salvia, pino. Potete anche mischiare calendula, frutto della passione e la felce con la mirra o l’incenso per un incenso di mabon.

Cristalli
Ametista, Topazio, Corniole, Zaffiri, Ambra, Cristallo di Rocca, Peridoto, Avventurina.

Intento di Mabon
Mabon è considerato tempo dei misteri. E’ il momento di onorare le divinità anziane e lo Spirito. E’ considerato un periodo di equilibrio; è quando possiamo fermarci, rilassarci e apprezzare i frutti dei nostri personali raccolti.

E’ un periodo per porre fine ai vecchi progetti mentre ci prepariamo al periodo dell’anno di riposo, rilassamento e riflessione. Il lavoro magico dovrebbe essere di protezione, prosperità, sicurezza e fiducia in se stessi.

 

 
Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Frank
    Set 24, 2006 @ 15:25:04

    ciaoo  Morgan
    sempre bello leggere i tuoi interventi
    mesi fà in un\’altro mio blog  ho messo un\’intervento 
    su Morgan le Fey  🙂
    http://may1960.spaces.live.com/
    ciaoo   buon pomeriggio

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...