Una Grande Anima è tornata a casa

Il 27 Agosto 2006 si è spento il contattista Eugenio Siragusa

Nella notte del 27 Agosto 2006 Eugenio Siragusa  ha abbandonato il suo corpo fisico mancando all’affetto dei suoi cari e dei suoi numerosi figli spirituali sparsi nel mondo. SaraS si unisce alla famiglia e a tutti coloro che lo hanno amato e stimato per la sua immensa opera di giustizia, amore  e verità svolta a favore di tutta l’umanità. 

Lettera aperta a tutti i soci, simpatizzanti e collaboratori di SaraS

 

 

Miei carissimi amici,

tra le 23,30 e le 24,00 di Domenica 27 Agosto Eugenio Siragusa ha raggiunto il suo roseto solare.

Devo dire che la notizia mi ha lasciato li per lì un po’ frastornato, non sono triste per niente, sono vicino al suo desiderio che ormai da anni era inserito in ogni discussione e anche nell’ultima intervista che gli feci nel 2004, unica ed esclusiva, parlava del suo ritorno al Padre con il sorriso sulle labbra e con una grande gioia, mi sembrava di vedere un bambino desideroso di ricevere il dono più bello.

Per questo motivo non sono triste, ma non posso dire che sia totalmente sereno, il vuoto che lascia nel mio cuore rimane incolmabile. So che adesso finalmente potrà fare quello che ha sempre desiderato: servire il Padre nella Sua Luce, direttamente nella Sua essenza; e i suoi figli, non so quanti ne abbia veramente, i suoi figli non li dimenticherà e farà tutto il possibile per aiutarli, seguirli, benedirli e proteggerli per questi ultimi anni che vivranno nel mondo prima dell’instaurazione del Nuovo Regno.  Adesso possiamo rivolgerci anche a Lui nelle nostre preghiere e chiedere la sua protezione.

Dal suo roseto potrà esserci più vicino di quanto lo era quando era in vita, adesso riuscirà a percepire totalmente i nostri pensieri, il nostro amore, e se veramente c’è, il nostro desiderio di portare alto il suo insegnamento e la sua opera nel mondo.

Non so quanto tempo ancora passerà prima del rinnovamento, certo è che non starò lì a piangere, ma ad operare nella verità che proprio lui, ha risvegliato nel mio e nei cuori di molti uomini. Voglia il Padre sostenermi in questo mio desiderio, voglia la Sua Luce continuare ad illuminare i miei pensieri, le mie azioni e la mia volontà.

Da adesso tutto si può compiere in qualsiasi momento, fin ora vi era un po’ di speranza e anche la tranquillità della sua presenza fisica, ma adesso non più e il Cielo manifesterà la volontà del Padre affinché ogni cosa sia ristabilita nel giusto modo e torni ad occupare responsabilmente il suo posto nel costrutto divino.

A noi tutti io auguro la possibilità di fare le giuste scelte, non sarò certo io, o SaraS che influenzeranno le vostre decisioni, semmai la luce che arde ancora nei vostri spiriti. La nostra piccola opera è illuminata dall’amore di Dio, ed io posso solo cercare di trasmettere la mia fioca luce e la mia poca buona volontà affinché la speranza continui a vivere. Spero tanto che questo desiderio sia anche il vostro.

Adesso il nostro lavoro diviene indispensabile e mai come ora importante, prego che la luce possa continuare ad illuminarci, affinché attraverso il nostro lavoro sia resa giustizia e merito all’opera di questo grande “amico dell’Uomo”. Nessun potrà mai sostituirlo!

Cambieranno molte cose, ve lo posso assicurare, adesso siamo veramente giunti ad una svolta. Non sò quantificare quanto tempo, ma so percepire quanta disperazione e quanta sofferenza richiamino su questa Terra l’adempimento delle celesti promesse.

Una frase di uno dei suoi numerosi messaggi la ricordo sempre nel mio cuore, ed è questa stessa frase che palpita in me ogni qualvolta mi accingo a servire come posso la volontà del Cielo:

 

“Date a quanti potete il vostro respiro d’amore”!

 

 

Con infinita stima,  Giuliano Falciani

Annunci

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Tiziana
    Ago 30, 2006 @ 17:51:44

    Cliccando sul nome, potete leggere il profilo di Eugenio Siragusa sul sito di Saras. Riporto cmq il link x comodità
    http://www.associazionesaras.it/Spiritualita/Spiritualita.asp?IDSpiritualita=761
     

    Rispondi

  2. Moreno
    Ago 31, 2006 @ 23:20:44

    Apprendo da questo blog con tristezza la dipartita del più grande contattista italiano, Eugenio Siragusa ha segnato sicuramente un\’epoca, e anche se personalmente mi trovo e mi sono sempre trovato su posizioni ufologiche molto distanti dal suo e da altri pensieri analoghi, gli riconosco onestamente il grande merito di aver smosso le coscienze dal torpore del consumismo per far vedere altri orizzonti…Che Dio lo accolga a se…..

    Rispondi

  3. Moreno
    Set 02, 2006 @ 12:34:28

    Buongiorno Morgan, certo che puoi sapere come la penso in ufologia, vedi sarebbe un discorso molto molto lungo da affrontare, ma in maniera molto sintetica posso dirti che sono dichiaratamente schierato dal lato razionale del mondo ufologico. Ho sempre comunque ammesso (e non solo io), che anche nei contattisti del calibro di Siragusa c\’è molto da studiare e apprendere. Nonostante questo però, e qui spero tu apprezzi la mia onestà intelletuale, ho sempre preferito assumere un atteggiamento di indagine scientifica applicata ai vari casi di avvistamenti e incontri ravvicinati, piuttosto che di assoluto fideismio. spero tu abbia comunque capito che si puo stare anche su altre posizioni ma pur sempre apprezzando e rispettando quelle altrui…..ciao fata..un caro saluto..Delta

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: