La Veggenza

Posto anche qui l’intervento che ho fatto su un altro blog xché può essere d’interesse ad altri.
Albina (http://spaces.msn.com/members/AlbinaF/) scriveva sul sito di Giò:
 
"Ps. Posso farti una domanda? spero che vorrai rispondermi sul mio blog…Tu che ti senti tanto vicino a Dio, credi nelle veggenti? O quelle donne/uomini che dicono di parlare con Dio e che gli indicano la strada per le persone che vanno da loro? (Naturalmente io credo in quelle di Medjugorje…!)… "
 
E questa è la mia risposta.

Non sono mai stata a Medjugorje, anche se mi piacerebbe e prima o poi ci andrò. Non sono cattolica, ma sono profondamente devota alla Madre. E poi anche vicino a casa mia c’è un piccolo Santuario le cui apparizioni, splendide, non sono state riconosciute dalla Chiesa Cattolica come quelle di Medjugorje (ancora in corso di studio). Si chiama Ghiaie di Bonate, le apparizioni sono avvenute nel 1944 in numero di 13 (a partire dal 13 maggio, anniversario di Fatima) e anche lì si è avuto il miracolo del sole, anche se più in piccolo (i miei nonni ci sono stati e se lo ricordano). La veggente è una parente di Papa Giovanni XXIII e all’epoca aveva solo 7 anni… una bambina eccezionale… ma l’hanno fatta ritrattare… un giovane prete ha fatto l’Avvocato del Diavolo e ha vinto.
Come vedi, anche gli uomini di Chiesa possono essere strumenti dell’Avversario.

La Veggenza è un dono, come il talento musicale. E’ solo molto meno comune, ai giorni nostri, xché l’uomo è diventato materialista e non pensa quasi più alle cose dello Spirito. L’essere umano si è quasi completamente dimenticato di essere uno Spirito incarnato in un corpo, al più è convinto di essere un corpo con dentro uno Spirito… se ci crede, nell’esistenza di qualcosa di immortale…
E questo ha postato all’errata convinzione (anche Giò ci è cascato) che si vive solo una volta. Certo! Il corpo vive solo una volta. MA NOI NON SIAMO IL CORPO. Il principio della reincarnazione è basato sull’Anima, non sul Corpo… e l’Anima è immortale… nasce una sola volta, staccandosi (apparentemente) dal Tutto, e muore ritornando al Tutto. Ma non è nascita e non è morte, xché noi siamo Uno con la Divinità. La separazione è solo apparente.

La Veggenza o Seconda Vista è un dono che nel passato era un po’ più comune. Al giorno d’oggi purtroppo ci sono un sacco di ciarlatani, o persone che hanno dei lampi di intuizione xché sono un po’ più aperti degli altri, ma la vera Veggenza è un’altra cosa.

La Veggenza si divide in Chiaroveggenza (vedere cose che gli altri non vedono, comprese le Entità del Mondo dello Spirito, ovvero i trapassati, gli Angeli, gli Spiriti Guida e i Maestri) Precognizione (vedere il futuro possibile) e Retrocognizione (vedere il passato). Se fatta tramite oggetto o contatto con luoghi o persone si chiama Psicometria (non so se hai mai visto il telefilm Streghe).
La Veggenza può essere di vari gradi: può andare dai sogni (premonitori o di vite passate o di situazioni che accadono in luoghi lontani geograficamente) alle sensazioni "che sta x succedere qualcosa" o "che è successo qualcosa in questo posto" alle vere e proprie immagini. E’ facilitata dagli strumenti, che in gergo vengono chiamati Mantiche: Tarocchi, Rune, Sfera di Cristallo, fondi del caffè o del tè ecc. e ancora più facilitata dai cosiddetti stati alterati di coscienza (sonno, dormiveglia, ipnosi, trance, viaggi sciamanici, incensi o erbe particolari, marijuana compresa… ma io non la fumo, tranquilla…) L’Estasi dei veggenti Mariani è considerata uno stato alterato di coscienza simile alla trance profonda. Quasi uno stato di coma vigile.

Spero di essere stata abbastanza chiara, e cmq x qualsiasi cosa ti invito sul mio blog.
Dimenticavo: io queste cose le so xché le studio da anni. Ma non solo: le ho sperimentate. Ho avuto diverse premonizioni negli anni, e non in sogno. E si sono avverate quasi tutte. Specialmente quelle brutte, xché l’energia degli eventi negativi è la più facile da captare.
Inoltre leggo i Tarocchi da parecchio, e anche se non sono brava come la mia insegnante, nessuno si è mai lamentato
 anzi: molti vengono a distanza di tempo, e mi dicono: ti ricordi di questo e questo che mi avevi detto? e io: no, mi dispiace, non mi ricordo… e loro (un po’ delusi x la mia mancanza di memoria) beh cmq è andato esattamente tutto come mi avevi detto! Ma io non voglio montarmi la testa e dico: si vede che era scritto
Annunci

5 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Unknown
    Dic 13, 2005 @ 19:38:07

    Ho letto che chiedevi a Giò chiarimenti sulla Bibbia cattolica e non. Io sono protestante o meglio evangelica, ma non ho tempo per spiegarti tutto quello che vorrei. Ti lascio un link.http://camcris.altervista.org/canone.htmlIo prima ero pagana, quindi non preoccuparti, non ho pregiudizi.

    Rispondi

  2. Unknown
    Dic 14, 2005 @ 20:55:05

    hola titty!

    Rispondi

  3. Tiziana
    Dic 15, 2005 @ 18:34:17

    Ciao Webbina, non so come contattarti e xciò ti scrivo sul mio blog e sul blog di Giò, confidando che mi leggerai. Conosco il sito che mi indichi, ci ho navigato parecchio l\’altro giorno, è molto interessante. La Bibbia che mio padre ha a casa se non sbaglio deve essere Evangelica. Mi riservo di controllare la prima volta che vado a trovare i miei, cmq. Quello che mi ricordo è che risale circa al 1850 e apparteneva agli antenati da parte di mia nonna paterna.Sei passata dal paganesimo al Cristianesimo Evangelico? Posso chiederti come mai? Se mi dai un contatto, io ti darò la mia email (che x ragioni personali non pubblico sul blog). Baci e benedizioni luminose da Titti Morgan LeFay

    Rispondi

  4. ..
    Lug 01, 2007 @ 05:32:00

    beh esistono due occhi,una bocca,due orecchie un naso e due mani….è già tanto..tanti altri poteri o capacità come vogliamo chiamarle a cosa servirebbero poi..se l\’uomo ha problemi a comunicare già con qeusti pochi mezzi..xchè dovrebbe evolversi cosi tanto?
    sarebbe come passare all\’università a studiare einstain mentre si ha a malapena la conoscenza elementare delle tabelline e del\’addizione…capisci cosa intendo…nn è ancora pronto l\’uomo…forse 😛
    e poi chiediti perchè magia deriva da imago..che significa "immagino"…quando crei immagini crei energia spettrale allo stato latente..in attesa di cordinate direzione e intensità….e ovviamente frequenza..diciamo che c\’è chi riesce a concretizzare tutto ciò con facilità…semplicemente perchè è molto creativo e crede in se stesso…
    ….basti provare a pensare ad esempio l\’immagine d un\’albero che cresce esplodendo..che ha una sua ambiguità con una possibile ipotesi fisica di concretizzazione per astratto… 😛
     
    mi sa che l\’uomo ha ancora tanto da imparare..almeno a gestire i suoi SEMPLICI 5 SENSI che egli stesso nn riesce ad accettare pienamente,bsati pensare alla paura che l\’uomo ha delle emozioni e dell\’amore!hauhauahuahuah…pensa a dargli davvero il dono superiore…sarebbe come mettere una bomba atomica in mano ad un neonato mezzo dawn….. cmq è un bel blog il tuo…me lo segnalò ambra tempo fà…
    ciao a presto 😉

    Rispondi

  5. Unknown
    Dic 16, 2008 @ 18:36:08

    c sono persone ke provano delle sensazioni spiacevoli, capiscono quando stà x succedere qualcosa… xkè? cos\’è? è una cosa ke fa veramente paura e fa soffrire xkè nn si trovano spiegazioni logiche! tu che ne dici come aiutarle?

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: